Site logo

Auto puntava sulla folla in Stato Ny, ‘terrorismo interno’ – Attualità


(ANSA) – WASHINGTON, 02 GEN – L’Fbi ha avviato un’indagine per terrorismo interno su un incidente d’auto che ha causato la morte di due persone e il ferimento di altre cinque nella folla che usciva da un concerto di Capodanno a Rochester, nello Stato di New York. Lo riferisce la Cnn. Il conducente sospetto, identificato come Michael Avery di Syracuse e ricoverato in gravi condizioni, avrebbe lasciato una lettera d’addio e un diario nella sua stanza d’hotel, mentre la sua auto era imbottita di bombole di gas. Gli agenti stavano aiutando i pedoni ad attraversare la strada quando una Ford Expedition si è lanciata verso la folla, ma si è schiantata invece contro un Uber che stava uscendo da un parcheggio vicino. “La forza della collisione ha fatto sì che i due veicoli finissero su un gruppo di pedoni che si trovavano sulle strisce pedonali e poi si scontrassero con altri due veicoli”, ha detto il capo della polizia locale David Smith. Le auto sono esplose provocando un incendio che ha richiesto quasi un’ora ai vigili del fuoco per spegnerlo. Una coppia che viaggiava sull’Uber è morta, mentre il loro autista è stato portato d’urgenza in ospedale in condizioni non gravi. Tre pedoni sono stati colpiti dalle auto in volo, uno dei quali e’ grave. ; (ANSA).



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento