Site logo

Biden si scusa con Zelensky per il ritardo sugli aiuti – Attualità


(ANSA) – WASHINGTON, 07 GIU – Joe Biden si è per la prima volta scusato pubblicamente con Volodymyr Zelensky per lo stallo al Congresso degli aiuti militari. “Mi scuso per quelle settimane in cui sapevate cosa stava accadendo sul fronte dell’assistenza”, ha detto il presidente nel suo colloquio con il leader di Kiev a Parigi ribadendo il sostegno degli Stati Uniti all’Ucraina. “Siamo impegnati fino in fondo al vostro fianco”, ha sottolineato il commander-in-chief. (ANSA).



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento