Site logo

Biden vacilla nel primo duello tv, dem in ‘forte panico’ – Attualità


(ANSA) – WASHINGTON, 28 GIU – Media e analisti americani sono pressochè concordi: nel primo duello presidenziale tv, Joe Biden è andato male. Voce debole e roca (per un raffreddore, ha spiegato tardivamente a metà dibattito la sua campagna), balbuzie più frequenti del solito, frasi confuse o ripetute meccanicamente, sguardo nel vuoto. Tanto che tra i dem è già “forte panico” per la prestazione che rischia di affondarlo nei sondaggi. Qualcuno avrebbe persino commentato “siamo fottuti” e qualcun altro avrebbe ventilato l’ipotesi che il presidente si faccia da parte, riferisce la Cnn, organizzatrice del confronto. Nel mirino anche la campagna del presidente, che ha insistito per la sfida e che lo ha preparato per una settimana nel ritiro di Camp David. Donald Trump, al confronto, è sembrato un leone pieno di energia, capace di controllare la sua consueta aggressività, anche se ha dribblato molte domande e ripetute varie menzogne. Ma quello che contava di più nella sfida tra i due candidati più vecchi di sempre era il test sull’età, ossia sulla lucidità e l’apparenza fisica. (ANSA).



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento