Site logo

Blinken, nello Xinjiang continuano il genocidio e altri crimini – Attualità


(ANSA) – WASHINGTON, 22 APR – La Cina “nello Xinjiang continua a compiere un genocidio, crimini contro l’umanità, lavoro forzato e altre violazioni dei diritti umani contro gli uiguri prevalentemente musulmani e membri di altri gruppi minoritari etnici e religiosi”: lo afferma il segretario di stato Usa Antony Blinken, alla vigilia della sua visita in Cina, nella prefazione del rapporto annuale sulla violazione dei diritti umani nel mondo compilato dal dipartimento di stato e presentato oggi. (ANSA).



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento