Site logo

Caso Pedri, prosegue in tribunale l’esame dell’ex primario Tateo – Cronaca


TRENTO. È ripresa oggi, 28 giugno, in tribunale a Trento, di fronte al Gup Marco Tamburrino l’udienza di audizione dell’ex primario di ginecologia e ostetricia dell’ospedale Santa Chiara di Trento, Saverio Tateo. L’esame, che si svolge a porte chiuse, è stato chiesto dalle parti nell’ambito del procedimento per i presunti maltrattamenti nei confronti del personale di reparto.

Le indagini sui presunti maltrattamenti sono seguite alla scomparsa della ginecologa Sara Pedri, 31enne di Forlì di cui si sono perse le tracce dal 4 marzo 2021.

Tateo, che respinge ogni addebito, risulta imputato assieme alla sua ex vice, Liliana Mereu, per maltrattamenti in concorso e continuazione. Le parti offese sono 21, tra cui figura la stessa Pedri.Dopo l’udienza dello scorso 29 aprile, in cui Tateo è stato sentito dal suo rappresentante legale, si è concluso nel corso della mattina l’esame da parte della pm, Maria Colpani.

Tateo è ora chiamato a rispondere alle domande degli avvocati delle parti offese.



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento