Site logo

Cup unico regionale ed esami nel weekend e anche dai privati nel piano anti liste d’attesa – Salute e Benessere


ROMA. Un Cup unico regionale e infra-regionale, una piattaforma per il monitoraggio dei tempi, la possibilità di acquisto di prestazioni da strutture private ed estensione degli orari per effettuare visite ed esami nelle giornate di sabato e domenica. Sono alcuni delle misure urgenti contenute nella bozza del decreto legge del ministro della Sanità Orazio Schillaci per tagliare le liste di attesa, atteso in Consiglio dei Ministri per i primi di giugno.Per ridurre le liste di attesa, contrastare il fenomeno dei “gettonisti” e reinternalizzare i servizi sanitari affidati alle cooperative sarà possibile per le regioni e gli enti del Ssn reclutare il personale del comparto, della dirigenza medica e sanitaria e delle professioni sanitarie attraverso forme di lavoro autonomo, anche di collaborazione coordinata e continuativa.



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento