Site logo

“History of Jazz Saxophone” apre giovedì 11 gennaio il 2024 del Rovereto Jazz Club alla Brace – Cultura e Spettacoli


ROVERETO. Un viaggio attraverso i più importanti sassofonisti che hanno reso celebre questo strumento nel secolo scorso; da Sidney Bechet a Joshua Redman, dal sax soprano al baritono. E’ quello proposto nel live “History of Jazz Saxophone” che apre giovedì 11 gennaio il 2024 del Rovereto Jazz Club alla Brace. Assieme a Fiorenzo Zeni che suonerà tutti i sassofoni e a Roberto Gorgazzini al pianoforte ci saranno Giuliano Cramerotti alla chitarra, Fabrizio Larentis al contrabbasso e Valerio Abeni alla batteria. 
I cinque musicisti presenteranno un programma costituito da brani che vanno dal 1920 ad oggi e che sono stati suonati e/o composti da sassofonisti di un secolo. Si potrà ascoltare tutta la famiglia dei sax, soprano, contralto, tenore e baritono.



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento