Site logo

Houthi, ‘se Italia ci intralcia l’unica scelta è attaccarla’ – Attualità


(ANSA) – BEIRUT, 09 MAR – “E’ un peccato che l’Italia abbia abbattuto un nostro drone. Noi ci comporteremo di conseguenza. Non attacchiamo l’Italia in quanto tale ma se intralcia la nostra azione non ci lasciano altra scelta”. Lo dice all’ANSA Zayd al-Gharsi, direttore del dipartimento dei media della presidenza della Repubblica (Houthi) di Sanaa. “L’Italia è per noi un Paese amico” e “noi non abbiamo fatto la guerra all’Italia né agli altri Paesi europei. La nostra lotta è per la difesa dei palestinesi”, dice al-Gharsi aggiungendo che “i nostri droni e le nostre armi sono puntate su Israele e su chi difende Israele di fronte alle nostre coste”. (ANSA).



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento