Site logo

In Armenia oltre 50mila i rifugiati dal Nagorno-Karabakh – Attualità


(ANSA) – EREVAN, 27 SET – Sono già oltre 50.000 i rifugiati dal Nagorno-Karabakh giunti in Armenia, secondo l’ultimo bilancio delle autorità armene. In particolare sono stati accolti 50.243 rifugiati dopo la fulminea offensiva dell’Arzebaigian, pari a oltre un terzo della popolazione dell’enclave separatista armena. L’Azerbaigian ha aperto domenica l’unica strada che porta dal Nagorno-Karabakh all’Armenia, quattro giorni dopo che i ribelli hanno accettato di disarmarsi secondo i termini di un accordo di cessate il fuoco che riporta la regione contesa sotto il controllo di Baku. (ANSA).



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento