Site logo

Iran: eseguita condanna a morte manifestante arrestato nel 2022 – Attualità


(ANSA) – TEHERAN, 23 GEN – È stata eseguita questa mattina la condanna a morte per impiccagione di Mohammad Ghobadlou, il giovane manifestante arrestato durante le proteste in Iran nel 2022. Ghobadlou era stato condannato a morte con l’accusa di Muharebeh (guerra contro Dio) e corruzione in terra. È stato accusato di aver investito con la sua auto un agente di polizia e di averlo ucciso, durante le proteste scatenate dalla morte di Mahsa Amini, la 22enne che ha perso la vita dopo essere stata messa in custodia dalla polizia morale perché non portava correttamente il velo. (ANSA).



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento