Site logo

Jordan perde sostegno partito, non è più candidato Speaker – Attualità


(ANSA) – NEW YORK, 20 OTT – Jim Jordan perde la nomination dei repubblicani a Speaker della Camera Usa. Dopo essere stato bocciato per tre volte in aula, la conferenza dei conservatori ha votato a porte chiuse per strappare a Jordan la nomination per mancanza di sostegno. (ANSA).



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento