Site logo

Maltempo, Cervinia isolata dopo una frana – Attualità


(ANSA) – AOSTA, 30 GIU – A causa di una frana la strada regionale della Valtournenche è chiusa a valle di Cervinia, rendendo di fatto la località turistica isolata. L’amministrazione regionale comunica che “è prevista nelle prossime ore la riapertura a senso unico alternato”. Si tratta di uno degli effetti del maltempo che ha colpito la regione alpina, in particolare a Cogne, che è irraggiungibile dalle 20.15 per una colata detritica caduta a valle di Epinel. Nella serata di sabato, per fare il punto sulla situazione, nella sede della Protezione civile a Saint-Christophe, si è riunito il Centro coordinamento dei soccorsi (Ccs), alla presenza del presidente della Regione, Renzo Testolin. Nella Valle di Cogne “si sono verificate colate detritiche lungo i canaloni del Pont du Teuf, Costa del Pino, Trajo, Les Ors, Tsa de sèche con esondazione del torrente Valnontey. Sono pertanto chiuse la strade regionale da Ozein e le strade comunali di Valnontey e di Lillaz. In loco è presente un presidio medico. La rete elettrica e le comunicazioni telefoniche risultano temporaneamente interrotte”. Nella zona della bassa Valle “le principali problematicità riscontrate nel pomeriggio hanno riguardato l’allagamento del sottopasso per la frazione di Echallod, ad Arnad, la caduta di piante sulla strada regionale numero 26 tra Hone e Arnad e sulla strada regionale numero 2 di Champorcher nel tratto tra Champorcher e Pontboset. Si è verificata anche un’esondazione di un torrente a Champoluc in località Magneaz a causa dell’ostruzione di una tubazione”. (ANSA).



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento