Site logo

Maltempo, Testolin: pronta richiesta stato di calamità naturale – Attualità


(ANSA) – AOSTA, 01 LUG – Per quanto riguarda la richiesta dello stato di calamità naturale in Valle d’Aosta “le procedure amministrative sono per certi versi rimandate a domani mattina (lunedì 1 luglio) ma sicuramente” c’è “la disponibilità da parte di Fabrizio Curcio di sostenere gli interventi che devono essere fatti soprattutto per il ripristino della viabilità di Cogne”. Così ai cronisti il presidente della Regione Valle d’Aosta, Renzo Testolin, al termine della riunione a Saint-Christophe (Aosta) per fare il punto sui danni del maltempo insieme al capo del Dipartimento della Protezione civile nazionale. Nel pomeriggio di domenica la Regione, spiega il direttore della Protezione civile regionale Valerio Segor, ha dichiarato lo stato di calamità naturale a livello regionale. “La richiesta di deliberazione dello stato di emergenza nazionale – aggiunge Segor – la faremo domani (lunedì) sulla base delle indicazioni che ci ha dato il dipartimento nazionale: ci sono tutti i presupposti”. Si tratta di eventi emergenziali che sono “di interesse nazionale per l’entità del danno e per la gestione, che diventa complessa”. (ANSA).



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento