Site logo

Messina Denaro: familiari del boss arrivati al cimitero – Attualità


(ANSA) – PALERMO, 27 SET – Nel cimitero di Castelvetrano, dove è atteso a momenti l’arrivo del carro funebre con la salma di Matteo Messina Denaro, sono giunti anche i familiari del boss per assistere alle esequie che si svolgeranno in forma strettamente privata. Fotografi e giornalisti, assiepati davanti all’ingresso del camposanto, vengono tenuti a distanza dalle forze dell’ordine che presidiano l’ingresso. Le prime ad arrivare sono state le sorelle Bice e Giovanna, insieme alla nipote Lorenza Guttadauro, l’avvocato di famiglia che ha svolto la funzione di tutore mentre lo zio era in ospedale e che ha curato tutti gli aspetti burocratici legati al trasferimento della salma da L’Aquila. Tra i parenti anche il cognato del boss Vincenzo Panicola, marito della sorella Patrizia, che è in carcere così come l’altra sorella Rosalia. Presente anche il fratello Salvatore che vive a Campobello di Mazara, il paese dove il latitante aveva trovato rifugio prima della cattura avvenuta il 16 febbraio scorso a Palermo. Non è ancora arrivata la figlia Lorenza, che il il boss ha incontrato per la prima volta in carcere e che ha voluto riconoscere. (ANSA).



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento