Site logo

Migranti: Bonaccini, quelle sui Cpr sono parole al vento – Attualità


(ANSA) – BOLOGNA, 20 SET – “Non siamo disponibili a nulla se parliamo di parole al vento. Io sono abituato a discutere di cosa si vuol fare”. Così il presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini a Radio24 rispondendo a una domanda sulla disponibilità della Regione a ospitare un Centro di permanenza e rimpatrio (Cpr) per i migranti. “Questo è il Governo che parla di autonomia – sottolinea – e che sta invece centralizzando tutte le decisioni a Roma senza confronto con gli enti locali”. Quelle sui Cpr “al momento sono parole al vento. Per me di Cpr non se ne parla assolutamente”. (ANSA).



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento