Site logo

Pm Milano, chiesta l’archiviazione per l’inchiesta su Airbnb – Attualità


(ANSA) – MILANO, 04 GIU – La Procura di Milano ha chiesto l’archiviazione dell’inchiesta e carico di tre ex amministratori di Airbnb, la società famosa per gli affitti brevi, accusati di reati fiscali per il mancato versamento dal 2017 al 2021 della cedolare secca e che aveva portato a sequestrare 779 milioni di euro alla società. Airbnb nei mesi scorsi si è accordata con l’Agenzia delle Entrate per un versamento complessivo di 576 milioni di euro. Ora la parola passa al gip Angela Minerva. I pm Giovanni Polizzi, Cristiana Roveda e Giancarla Serafini del secondo dipartimento guidato dall’aggiunto Tiziana Siciliano, e titolari del fascicolo, hanno ritenuto di chiedere l’archiviazione, da quanto si è saputo, per via di una norma incerta che creerebbe confusione tra sostituto d’imposta e responsabile d’imposta. (ANSA).



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento