Site logo

Tartaruga recuperata e salvata nel porto di Ravenna – Attualità


(ANSA) – RAVENNA, 27 MAG – La guardia costiera ravennate e il centro Cestha hanno salvato una tartaruga del tipo caretta caretta recuperata nel porto della città romagnola venerdì sera e ribattezzata Sally. In particolare la sala operativa è stata avvisata da due cittadini che passeggiavano lungo la banchina di Fabbrica Vecchia a Marina di Ravenna e che hanno notato una tartaruga marina in difficoltà che galleggiava. Un gommone della guardia costiera, dopo un accurato pattugliamento, ha trovato la tartaruga nei pressi dello specchio acqueo antistante la centrale termica ‘Teodora’. Con l’ausilio del personale specializzato del centro di recupero Cestha di Marina di Ravenna, la giovane caretta caretta è stata issata a bordo. Sally, lunga circa 40 centimetri, è stata subito visitata: sono emersi uno stato di disorientamento e una sensibile debilitazione. Nella stessa serata la tartaruga è stata affidata alle cure del centro affinché, al termine del percorso di riabilitazione, torni in libertà in mare. (ANSA).



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento