Site logo

Usa frenano vendita fucili a Israele per violenza coloni – Attualità


(ANSA) – NEW YORK, 13 DIC – L’amministrazione Biden sta ritardando la vendita di fucili prodotti negli Stati Uniti a Israele sulla scia dei timori per gli attacchi dei coloni contro i civili palestinesi in Cisgiordania. Lo riporta Axios citando alcune fonti, secondo le quali l’amministrazione è preoccupata dal fatto che il governo israeliano non sta facendo abbastanza per ridurre la violenza dei coloni. (ANSA).



Originale su L’Adige

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento